Cerca

India, disturba le tigri

Autostrada chiusa di notte

India, disturba le tigri
 Autostrada chiusa di notte per non disturbare le tigri. Lo ha deciso in India il governo del Karnataka, stato nel sud-ovest del Paese, dove si trova la Riserva di Bandipur, provocando subito l'ira del confinante Kerala. Secondo quanto scrive il quotidiano The Times of India, i dati relativi ai primi sette mesi del 2009 mostrano un aumento sensibile del numero di animali vittime di incidenti stradali. Le autorità del Karnakata hanno così deciso di correre ai ripari per salvaguardare la zona considerata vitale per i felini e da inizio agosto l'autostrada Bangalore-Kozhikode, che taglia in due i 1.400 chilometri quadrati della riserva, resta chiusa due ore al giorno. Il proposito però è di estenderne quanto prima la chiusura a tutte le ore di oscurità, dalle 21 alle 6 del mattino. La decisione di fermare una delle principali arterie dell' India meridionale ha però fatto infuriare le autorità del Kerala che, preoccupate per le ricadute che la chiusura potrebbe avere sul turismo, ha minacciato di ricorrere alla Corte suprema. Non è la prima volta che il Karnakata adotta misure del genere. Lo scorso anno l'autostrada che attraversa il cosiddetto «corridoio degli elefanti» nel Parco nazionale del Nagarhole, è stata chiusa di notte per concedere maggiore tranquillità ai pachidermi, isolando anche in quel caso una parte del Kerala.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog