Cerca

Violenze e torture su 2 bimbi

a processo a 10 e 11 anni

Violenze e torture su 2 bimbi
Hanno solo dieci e undici anni, ma in corpo una rabbia e una violenza da adulti. Due bambini, un unico destino: da scontare forse in parte dietro le sbarre. Per quelle violenze e quelle torture al limite dell'umano con cui hanno quasi ucciso due loro coetanei. Entrambi con precedenti penali per aggressione e rapina, nonostante la giovanissima età, sono sotto processo per aver attirato in trappola due bambini, rispettivamente di undici e nove anni, su cui hanno infierito con estremo sadismo.
Il fatto è successo lo scorso 4 aprile a Edlington. Secondo quanto ricostruito oggi in ula, quei due "piccoli barbari", come li chiama la stampa britannica, hanno avvicinato due bimbi e li hanno attirati con l'inganno in un luogo solitario. Quindi hanno aggredito e picchiato con sassi e bastoni il bambino più grande, lo hanno costretto a subire abusi sessuali talmente atroci da indurre il bambino a implorare la morte purché la smettessero. Alla vittima più piccola hanno invece spento sigarette sulle palpebre e su ferite profonde da loro stessi provocate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roaldr

    05 Settembre 2009 - 12:12

    Io, a dieci anni, non sapevo nemmeno che esistessero sadismo, torture, abusi sessuali...questi bambini DOVE HANNO IMPARATO a fare certe cose? Non è ora che ci interroghiamo TUTTI su tv trash, videogame violenti, manga, anime etc,etc? Non sono bacchettone ne moralista, sono semplicemente un padre SPAVENTATO dalla bestiale violenza che sembra caratterizzare le nuove generazioni, fin dall'infanzia. Quand'ero ragazzino, anch'io mi sono azzuffato con i miei coetanei, m, tutto sommato, erano scontri poco cruenti...ora, i ragazzini, si accoltellano o si pestano a morte, guarda caso, come in certi videogame......

    Report

    Rispondi

  • freereader

    05 Settembre 2009 - 10:10

    Da una parte si può dire: due così hanno urgente bisogno di venire educati e recuperati. Dall'altra parte si può invece dire: se sono così già a undici anni, figuraimoci come saranno a venti; meglio rinchiuderli subito e buttare la chiave. Chi ha ragione?

    Report

    Rispondi

blog