Cerca

Affondo di Chavez sugli Usa:

principale terrorista al mondo

Affondo di Chavez sugli Usa:

«Il principale terrorista del mondo», un «boa che inghiotte le piccole nazioni»: così il presidente venezuelano Hugo Chavez ha dipinto ieri sera gli Usa davanti ad una platea di studenti dell'università dell'amicizia dei popoli a Mosca, città dove oggi incontrerà il leader del Cremino Dmitri Medvedev e il premier Vladimir Putin per discutere di accordi energetici, industriali e militari. «Voi sapete come il boa inghiotte le sue prede. Noi non vogliamo un'integrazione in cui i Paesi grandi inghiottono i Paesi piccoli», ha esordito riferendosi agli Stati Uniti, poi definiti «il principale terrorista del mondo», secondo quanto riferisce l'agenzia Interfax. «Gli Usa vogliono controllare il mondo intero, ma l'impero yankee è in declino e sicuramente cadrà nei prossimi anni, nei prossimi decenni», ha sostenuto. Chavez ha quindi lodato Medvedev e Putin come «buoni amici» del Venezuela. «Credo che Putin e Medvedev lasceranno dietro di loro una grande eredità, non solo per la Russia ma per il mondo intero», ha detto. Successivamente si è prodotto in una esibizione canora, suonando anche le maracas. Nell'agenda dei suoi incontri moscoviti figurano numerosi accordi in campo energetico e tecnologico, nonchè intese nell'ambito della cooperazione tecnico-militare. Ieri il Cremlino aveva però escluso la firma di contratti per la fornitura di armamenti, smentendo così alcune indiscrezioni di stampa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dellelmodiscipio

    18 Settembre 2009 - 09:09

    Ma va là, ercolino, anche a te piacciono le maracas e la schiettezza nel parlare e chi si tiene stretto il petrolio di casa sua! O credi ancora che l'Army debba continuare la lugubre missione hitleriana di liberare il mondo dai comunisti e dai loro complici?

    Report

    Rispondi

  • ercole.bravi

    10 Settembre 2009 - 11:11

    ma quando si finirà in Italia di idolatrare e leccare dei personaggi, al di la che ricoprano cariche di stato, che sono delle emerite........persone? Un pazzo, dittatore che rivoluziona la scuola portando la sua immagine e storia come materia di studio, che con i soldi che gli vengono dal petrolio fa il bello e soprattutto cattivo tempo nel suo paese, che si permette di fare le cose peggiori che si possano immaginare o aspettarsi dal proprio rappresentante politico (alla faccia dei cretini che dicono che Berlusconi sia un dittatore.....dovrebbere andare a vivere come semplici cittadini un anno, e se tornano vivi chiediamogli come si vive in una vera dittatura), sia osannato come un dio in terra!!! I latino con il denaro non puzza, hanno fotografato ciò che vien fatto sempre in nome del dio denaro, passando dai cinesi torturatori inquinatori primi al mondo e promotori di una pena di morte a ciclo continuo che ci vede silenziosi e impotenti e per finire a Chavez......IPOCRITI! saluti alla famiglia

    Report

    Rispondi

blog