Cerca

Usa, Obama sulla sanità:

"Sarà la mia riforma"

Usa, Obama sulla sanità:
Barack Obama é tornato ieri sera, durante la trasmissione della Cbs '60 Minutes', a rilanciare la 'sua' riforma della sanità, nonostante cresca nell'elettorato di destra il malcontento per una riforma che, secondo i detrattori, ''trasforma l'America in un paese di stampo socialista''. Il presidente degli Stati Uniti ritiene invece ''una necessità''' che l'America si doti di un sistema sanitario per tutti. ''Adesso o mai più - ha dichiarato -, questa riforma è necessaria e sarà fatta, sarà la mia riforma''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gasparotto

    14 Settembre 2009 - 15:03

    Sono sempre più convinto che se passa la riforma sanitaria in USA, sarà l'inizio del suo fallimento e del fallimento totale della scienza medica americana. Ne riparleremo. La sanità statale è res nullius , cosa di nessuno, come da noi in Italia. E se la cosa è di nessuno non vale nemmeno una c@cat@.

    Report

    Rispondi

blog