Cerca

Obama rinuncia allo scudo

in Polonia e Repubblica ceca

Obama rinuncia allo scudo
La Casa Bianca rinuncerà ai piani dell'amministrazione Bush per il dispiegamento in Polonia e Repubblica ceca delle basi per lo scudo antimissile. era stato anticipato dalla stampa americana, poi è arrivata la conferma dal Pentangono. La decisione si baserà sulla considerazione che il programma iraniano per lo sviluppo di missili a lungo raggio non è progredito con la rapidità che si riteneva prima possibile, riducendo così di fatto la minaccia contro Stati Uniti e le principali capitali europee. Tali conclusioni dovrebbero essere completate già la prossima settimana nel quadro di una revisione di 60 giorni voluta dal presidente americano Barack Obama.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dellelmodiscipio

    17 Settembre 2009 - 18:06

    Capisco che l'attenzione della redazione sia a altre notizie d'oggi, e non lasci spazio a chi non si inchina riverente alla nobile missione afgana, ma insomma questa decisione di Obama non mi pare di così piccola importanza da meritare un solo miserabile commento come quell'unico e delirante di Click. Pertanto reitero (terza ma non ultima volta) il mio plauso a Obama che avvia gli USA a smantellarsi di quella parte da stato-impero che decide la vita e la morte degli esseri umani sul pianeta.

    Report

    Rispondi

  • dellelmodiscipio

    17 Settembre 2009 - 18:06

    Certo, certo, Click, finalmente il mondo, la parte sana dell'umanità ha capito quel che tu vai dicendo in tante salse: Obama è lui il pazzo, il criminale, il traditore. Vedrai che lo tengono ben chiuso in quel casamento bianco laggiù, con una guarnigione vicina vicina per evitare che scappi (a lui diranno che è il Pentagono). Comunque, per la TUA incolumità, dato che sei la guida suprema della Civiltà occidentale, penso che dovresti consentire a farti portare in un luogo segreto, difeso da alti e robusti muri, con intorno solo persone fidate. Da lì potrai lucidamente dare gli ordini ai tuoi servizi speciali, alle Divisioni, e scrivere, scrivere, scrivere.

    Report

    Rispondi

  • Shift

    17 Settembre 2009 - 15:03

    Continuo a dirlo in tutte le salse, spero che qualcuno alla fine si renda conto dell'evidenza. Obama è chiaramente un islamico, è giunto alla Presidenza USA con l'intento di tradire il suo paese a favore dell'islam. Per fare questo sta cercando in tutte le maniere sia di rovinarne l'economia, che le alleanze storiche, che le difese dai nemici che gli USA hanno, peggio di un cane con le pulci. Il sistema anti missile era semplicemente una difesa da sorprese indesiderate, nemmeno un sistema d'attacco. La Russia per tutto rignraziamento sta inviando truppe e missili a quel folle di Chavez, cioè a due passi da casa degli USA, addirittura si permettono congiuntamente di fare manovre militari a pochi chilometri dalle acque USA nel Mar dei Caraibi. Non ho sentito nessuna protesta da parte dell'amministrazione americana. Spero solo che gli americani si sveglino al più presto, democratici compresi, e lo caccino via con calci nel di dietro, perchè ormai stanno rischiando grosso. Adesso, grazie anche alle abbondanti campagne propagandistiche degli islamo-catto-comunisti, siamo anche noi, soprattutto noi europei, praticamente senza difesa da sorprese indesiderate. Immagino che i sopra citati saranno felicissimi di morire assieme a noi per realizzare la loro rivoluzione del piffero, al cimitero però.

    Report

    Rispondi

blog