Cerca

New York, la Russia apre

alle sanzioni contro l'Iran

New York, la Russia apre
L’ultima grossa operazione di politica internazionale essa in atto dal presidente statunitense Barak Obama sembra aver dato i suoi frutti ieri sera: la Russia infatti non esclude la possibilità di imporre nuove sanzioni all’Iran per il suo programma nucleare. Il presidente russo Medvedev ha ammesso che “in certi casi le sanzioni sono inevitabili”. Pare che questa apertura sia la conseguenza dell’annuncio da parte dell’Amministrazione americana di non voler ampliare lo scudo spaziale in est Europa. Dopo un incontro all’Assemblea Generale dell’Onu Obama ha spiegato che Medvedev ha concordato sul fatto che “ulteriori serie sanzioni” andranno prese contro l’Iran se falliranno i tentativi della diplomazia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog