Cerca

Protesta per incensi-caramelle

"Lasciate stare i morti"

Protesta per incensi-caramelle
Dolcetto o scherzetto? La notte di Halloween si avvicina e la formula ripetuta all’infinito da migliaia di bambini per raccogliere dolci, caramelle e lecca lecca risuonerà nella notte del 31 ottobre. Una compagnia di Hong Kong che realizza scherzi e regali per feste per la notte delle streghe ha ideato dei dolci a forma di bastoncini per l’incenso al sapore di mango. Nel Paese l’incenso viene bruciato per venerare i defunti e proporlo sotto forma di dolce da leccare a molti suona come un sacrilegio. Se si aggiunge poi che secondo una credenza popolare i morti traggono nutrimento mangiando proprio i bastoncini d’incenso si può immaginare quale sarà il successo di un dolce così originale sul mercato. Molti negozi si sono rifiutati di ordinare i bastoncini da leccare e la causa, secondo Andrei Au Yeung Wing-kuen, direttore della compagnia, sta nel fatto che i “Cinesi sono un popolo troppo spaventato dai morti”. Wing-kuen e i suoi collaboratori si erano spinti addirittura oltre: dopo l’incenso al mango hanno prodotto anche candele al gusto di fragola, biscotti a forma di bigliettini per le offerte e “banconote per l’inferno”, anche queste da mangiare. Probabilmente gran parte degli stock della compagnia rimarranno invenduti e per i cinesi i morti continueranno a riposare in santa pace.      

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog