Cerca

Afghanistan, pattuglia Isaf

uccide 13enne per errore

Afghanistan, pattuglia Isaf
Una pattuglia statunitense dell'Isaf ha ucciso per errore in Afghanistan un ragazzino di 13 anni che tornava a casa in bicicletta. E' successo a Madatkhel, alla periferia del capoluogo di Paktika, Sharan. Un portavoce dell'Isaf ha confermato l'episodio, parlando di un "doloroso incidente" causato da un "proiettile sparato in aria", poi, presentando ''le più sentite condoglianze'' della Forza, ha assicurato che la famiglia della vittima riceverà un indennizzo per l'accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • piero1939

    29 Settembre 2009 - 12:12

    guera e a se guera

    Report

    Rispondi

blog