Cerca

Attentato suicida all'Onu

Quattro vittime in Pakistan

Attentato suicida all'Onu
E' salito a quattro il bilancio delle vittime dell'attentato suicida di oggi negli uffici del World Food Programme a Islamabad. Lo ha riferito alla stampa il ministro degli Interni pachistano, Rehman Malik. Il ministro ha spiegato che l'attentatore suicida avrebbe utilizzato l'uniforme della società che garantisce la sicurezza al compound delle Nazioni Unite, per entrare negli uffici e farsi esplodere. Al momento non ci sono rivendicazioni, anche se si punta il dito contro i talebani, i cui capi, ha detto Malik, "sono stati uccisi o arrestati. Nelle nostre carceri ci sono oltre 2000 talebani". Malik ha anche annunciato che Islamabad è in stato di allerta, come le maggiori città del Paese. Secondo quanto riferito dalle tv locali, tutti gli uffici Onu rimarranno chiusi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog