Cerca

Germania, spari in gelateria

tre morti e due arresti

Germania, spari in gelateria
Francoforte (Germania) - Sono tre le vittime della sparatoria avvenuta la scorsa notte davanti alla gelateria “Da Rocco”di Ruesselsheim, una cittadina vicino a Francoforte, nell'ovest della Germania. Un agguato simile a quello di un anno fa a Duisburg in un ristorante italiano. Ma per la polizia tedesca gli italiani, questa volta, non c’entrano. Gli agenti hanno arrestato due persone sospettate di essere coinvolte nella strage, costata la vita a due uomini e una donna. I due uomini vittime della sparatoria sono due curdi turchi, che erano soliti frequentare il caffè “Da Rocco”, mentre la donna, una signora greca che gestiva un negozio vicino al luogo del delitto, si trovava nel bar per caso e dopo essere stata colpita da una pallottola vagante è morta tra le braccia del marito. Un terzo uomo, che in un primo momento si pensava fosse morto durante il trasporto in ospedale, è in gravi condizioni. Per il momento, non si conoscono i motivi degli omicidi, ma potrebbe essersi trattato di un regolamento di conti tra bande dedite al traffico di droga o alle scommesse clandestine, poichè le vittime erano disarmate e sembra che siano state uccise a sangue freddo.

La dinamica dei fatti ricorda l’agguato avvenuto un anno fa a Duisburg in un ristorante italiano, anche se gli inquirenti escludono qualsiasi collegamento tra i due casi. Lo scorso ferragosto fu una strage di 'ndrangheta a macchiare di sangue il ristorante nella Ruhr. Il fatto che anche la gelateria di Ruesselsheim fosse italiana potrebbe far credere, erroneamente, a un filo conduttore tra le due storie. La verità è che in Germania la maggior parte delle gelaterie sono gestire da nostri connazionali, perlopiù da veneti e friulani, anche se di fatto molti esercizi hanno mantenuto solo il nome italiano, quando invece la gestione è spesso passata in mano ad altri immigrati, specialmente greci e turchi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog