Cerca

Piede mozzato in spiaggia

È l'ottavo in due anni

Piede mozzato in spiaggia
Sembra la favola di Cenerentola in versione macabra. Responsabili della polizia canadese hanno annunciato che due uomini che passeggiavano su una spiaggia alla periferia di Vancouver hanno rinvenuto sulla sabbia un piede che calzava una scarpa sportiva marca Nike. È l'ottavo “bizzarro” ritrovamento in due anni: dall'agosto del 2007 sette piedi mozzati sono stati rinvenuti sulle coste accidentate della British Columbia e nel confinante stato di Washington. L'ufficio del medico legale ha disposto un'autopsia e altri test per individuare il dna del piede che potrebbe abbinarsi a quello di qualche persona dispersa. Come è già successo per solo uno dei sette piedi trovati in precedenza, che apparteneva a un uomo che soffriva di depressione. Secondo la polizia canadese, il test del dna non è riuscito a determinare l'identità degli altri ritrovamenti e gli esperti hanno spiegato che, se protetti dalle scarpe, i piedi possono rimanere intatti in acqua per anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • franziscus

    30 Ottobre 2009 - 20:08

    Come fanno a dire che i piedi si conservano per anni se sono nelle scarpe ? Se così fosse si potrebbero conservare anche i cibi deperibili solo mettendoli nelle scarpe.

    Report

    Rispondi

  • Shift

    30 Ottobre 2009 - 18:06

    Beh! Non è che si perdono i piedi come se niente fosse. Le spiegazioni possono essere solo due: o qualcuno è stato ucciso e fatto a pezzi per motivi che vanno dalla follia alla vendetta, oppure in giro gli islamici presenti oltre a darsi al taglio delle mani hanno iniziato anche quelli dei piedi, cosa tra l'altro prevista dall'islamismo.

    Report

    Rispondi

blog