Cerca

Gli sceicchi degli Emirati

vogliono la propria Hollywood

1
Gli sceicchi degli Emirati
Gli Emirati vogliono le loro stars. La Abu Dhabi media company, un colosso dei media del Mediooriente, ha già preso contatti con Warner Brothers e National Geographic e più recentemente Sony Music e Universal: lo scopo sarebbe quello di creare un polo cinematografico nel mezzo del deserto. È solo una parte delle iniziative che si stanno mettendo in piedi negli emirati: gli sceicchi si sono stufati di mettere i soldi in giro per il mondo e non ricevere nulla se non i biglietti per le prime dei film e simili. Vogliono una capitale dell’intrattenimento in mezzo alle dune anche per ridurre la dipendenza della loro economia dalle entrate derivanti dal petrolio.

Un esempio è questoo week-end: Abu Dhabi ospiterà il suo primo Gran Premio e la capitale degli Emirati arabi si è organizzata alla grande. L'evento servirà a celebrare  la nuova struttura, che si stima sia costata mille milioni di dollari, e includerà festeggiamenti con performance di Beyoncé e Aerosmith.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • autoreslibero.it

    03 Novembre 2009 - 19:07

    e'solo Hollywood al mondo che ha la fama mondiale di guadagno mondiale,cioe' in tutti i Stati del mondo.Anche Brodway.Questo pare impossibile cambiare da sempre,anzi e' uin vero miracolo andare a Hollywood o a Brodway.

    Report

    Rispondi

media