Cerca

Iran, censurato quotidiano

Era critico con Ahmadinejad

Iran, censurato quotidiano
 Ennesima censura in Iran. La commissione per i media del governo iraniano ha vietato a partire da oggi la pubblicazione del quotidiano finanziario "Sarmayeh", che negli ultimi tempi ha criticato le politiche economiche del presidente Mahmoud Ahmadinejad. Lo riferisce l'agenzia d'informazione "Irnà", secondo cui la commissione ha deciso la chiusura a seguito delle «ripetute violazioni della legge sulla stampa». «In base alla decisione della commissione sulla stampa - si legge sull' 'Irnà - è stata annullata l'autorizzazione per pubblicare 'Sarmayeh'. Non vengono riferiti ulteriori dettagli a riguardo. L'editore di Sarmayeh è Saeed Laylaz, le cui critiche al governo sono costate l'arresto e un periodo di detenzione a seguito delle proteste scoppiate a Teheran all'indomani delle elezioni presidenziali dello scorso 12 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog