Cerca

Iran, la polizia spara

contro i manifestanti

Iran, la polizia spara
La polizia ha sparato sui manifestanti dell'opposizione che si sono radunati nel centro di Teheran. Lo riferisce il sito legato al riformista Mir Hossein Mussavi, mowjcamp.com, secondo il quale “la polizia ha aperto il fuoco contro i manifestanti in piazza Haft-e Tir, alcune persone sono rimaste ferite”. La polizia iraniana e alcuni uomini in abiti civili hanno sparato lacrimogeni per disperdere gruppi di manifestanti dell'opposizione che cercavano di radunarsi nel centro di Teheran, dove è in corso una dimostrazione ufficiale di protesta antiamericana. Lo hanno riferito testimoni, secondo i quali i manifestanti sono sostenitori dell'ex candidato riformista Mir Hossein Mussavi e cantano lo slogan «Morte ai dittatori». Tra i manifestanti anche l'ex candidato presidenziale moderato Mehdi Karrubi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog