Cerca

Samotracia, l'isola sacra

sepolta dall'immondizia

Samotracia, l'isola sacra
Montagne di immondizia seppelliscono l'isola greca di Samotracia, sede di uno dei santuari più sacri dell'antichità, in seguito alla protesta degli abitanti contro la discarica a cielo aperto. Da oltre quarantacinque giorni la grande discarica di Thermon non funziona a causa del blocco imposto dal tribunale su richiesta degli abitanti della città che rifiutano di ricevere tutta l'immondizia dell'isola. E intanto centinaia di tonnellate di immondizia si sono accumulate lungo le strade dei villaggi e lungo le coste della meraviglia dell'Egeo settentrionale dove sorgeva il Santuario dei Grandi Dei (Hieron ton Megalon Theon). Da tale santuario, dedicato al culto misterico di divinità sotterranee e personificazione di forze sismiche o vulcaniche, proviene la famosa statua della Vittoria Alata conservata, senza testa, al Louvre. La magistratura ha respinto una richiesta del municipio di consentire l'operatività della discarica fino alla costruzione di un nuovo impianto, e il sindaco dell'isola, Yannis Petroudas sta pensando di dichiarare lo stato di emergenza sanitaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog