Cerca

Londra, arrestato pilota:

voleva guidare ubriaco

Londra, arrestato pilota:
Arrestato perchè voleva guidare, ma con troppo alcol in corpo. Non si tratta di un automobilista, ma di un pilota della United Airlines che si accingeva a compiere un volo transoceanico da Londra a Chicago. Erwin Vermont Washington, 51 anni, è stato fermato dagli uomini di Scotland Yard quando l’aereo era già pieno di passeggeri e si accingeva a partire dall’aeroporto di Heathrow nel pomeriggio di lunedì. Un portavoce dei responsabili dell’aeroporto citato dall’Associazione Stampa Britannica ha chiarito che a segnalare le condizioni del pilota è stato un membro dell’equipaggio dello staff della United. Non è chiaro quanto alcol avesse in corpo il pilota, ma per la legge britannica ai piloti è proibito avere più di 20 microgrammi di alcol per 100 millilitri di sangue, una quantità pari a mezza pinta di birra. Il pilota, ha comunicato una portavoce della United Airlines, è stato sospeso dal suo incarico e è stata aperta un’indagine per verificare i fatti. Washington intanto rischia anche fino a due anni di prigione.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • misspina

    11 Novembre 2009 - 11:11

    benissimo hanno fatto rispettare la legge!!se facessero rispettare anche le leggi esistenti in italia, avremmo un paese piu sicuro e pulito.

    Report

    Rispondi

blog