Cerca

Ucciso giudice somalo

Aveva condannato islamici

Ucciso giudice somalo
È stato ucciso questa mattin Sheikh Mohamed Abdi Aware,  il giudice somalo che nei giorni scorsi aveva condannato a pene detentive quattro imputati legati alle milizie islamiche al-Shaabab. L'uomo è stato ucciso per strada con decine di colpi di arma da fuoco. Gli uomini, armati e con il volto coperto, gli hanno sparato a Bosasso, la capitale del Puntland, mentre usciva da una moschea. Il giudice era noto per le condanne inflitte a militanti islamici e ai pirati che depredano i mercantili stranieri che transitano nelle acque al largo della Somalia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mrjeckyll

    12 Novembre 2009 - 13:01

    E bene fanno: le navi dei crociati trasportano i veleni radioattivi che andranno sepolti nelle loro spiagge. O almeno così credono fanaticamente. E poi se non agiscono in questo modo a casa loro come potranno farlo poi a casa nostra? Vagli a spiegare che le navi radioattive ce le abbiamo anche noi, in casa nostra: ma allora, l'islamizzazione d'Europa non può che essere l'unica soluzione pratica e utile per il bene di tutti! Io non credo. Non credo che l'Uomo Islamico sia l'Uomo Nuovo dei Maestri Architetti e questa orda barbarica ha già invaso l'Africa e l'Asia e in Europa stanno mettendo radici solide: sono i loro figli. Adesso decidete voi se è giusto dar loro la moschea.

    Report

    Rispondi

blog