Cerca

Israele, sondaggio su Hamas:

gli israeliani vogliono il dialogo

Israele, sondaggio su Hamas:
 La maggioranza degli israeliani sono favorevoli ad un dialogo politico con Hamas, se quella organizzazione riconoscesse Israele e cessasse la attività terroristica nei suoi confronti. È quanto emerge da un sondaggio di opinione condotto dal quotidiano Haaretz. Facendo riferimento al piano di pace illustrato questa settimana da Shaul Mofaz (numero 2 di Kadima, principale partito di opposizione), il 57 per cento degli intervistati si sono detti favorevoli e il 39 per cento contrari. Il piano prevede la costituzione nel prossimo futuro di uno stato palestinese indipendente e smilitarizzato nella striscia di Gaza e nel 60 per cento della Cisgiordania. Mofaz ritiene che se Hamas vincesse le prossime elezioni dell'Anp, Israele dovrebbe essere pronto a riconoscerlo come partner di negoziati, su una base di reciprocità. Nel sondaggio di Haaretz ha trovato conferma la progressiva erosione del partito laburista di Ehud Barak che alle ultime elezioni ha ottenuto 13 seggi (su un totale di 120), mentre oggi ne riceverebbe appena sei. La popolarità personale di Barak (che svolge l'incarico di ministro della difesa) è invece piuttosto elevata: egli riceve infatti il 50 per cento dei consensi, così come il premier Benyamin Netanyahu, leader del Likud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog