Cerca

Appelo di Obama alla Cina:

"Dialogate con il Dalai Lama"

Appelo di Obama alla Cina:
Il presidente Barack Obama ha chiesto alle autorità di Pechino una ripresa del dialogo con il Dalai Lama mentre il presidente cinese Hu Jintao ha detto che bisogna respingere "il protezionismo commerciale in ogni sua forma". I due presidenti hanno ammonito l'Iran che "vi saranno conseguenze" se non dimostrerà le sue buone intenzioni sul suo programma nucleare mentre hanno concordato che per quanto riguarda la Corea del Nord la strada da perseguire "é la ripresa del dialogo a sei". In una apparizione congiunta, dopo colloqui bilaterali nel grande Palazzo del Popolo, Obama e Hu Jintano hanno inoltre espresso l'intenzione di voler evitare il fallimento della conferenza sul clima di Copenaghen.

"Senza gli sforzi congiunti di Stati Uniti e Cina, i due maggiori consumatori e produttori di energia, non può essere raggiunta una soluzione al problema del riscaldamento del pianeta", ha detto Obama. "Non vogliamo un accordo parziale o una semplice dichiarazione politica ma piuttosto un accordo che copra tutti i punti dei negoziati e che possa avere effetti immediati", ha aggiunto l'inquilino della Casa Bianca. Nel colloquio odierno si è parlato di diritti umani. Obama ha ribadito che nella sua visione "sono valori universali".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mrjeckyll

    17 Novembre 2009 - 12:12

    La Cina è disposta a riconoscere il Dalai Lama quanto la sinistra italiana è disposta a riconoscere Berlusconi premier. Si sente dire che Obama apparirà il 27 novembre con un videodiscorso con cui dichiarerà all'umanità l'esistenza di ben 6 civiltà aliene già identificate come non ostili (o 4 no e 2 sì) ... qualche furbacchione ha ben pensato di sfruttare quel che rimane dell'ObamaMania. Sarà l'ultima delusione, poi inizierà il disincanto: l'America non crederà più in Veltroni e in Italia nessuno si dirà essere mai stato contrario a Bush. Ma a Berlusconi sì, questo sempre e comunque, alieni o non alieni.

    Report

    Rispondi

blog