Cerca

Coniugi americani in galera

Per 30 anni spie di Cuba

Coniugi americani in galera
Una coppia di anziani coniugi americani - i Myers - è finita in galera (lui con l'ergastolo) per aver confessato di fronte al Tribunale di Washington di essere stati spie di Cuba per oltre trent'anni. I due, 72 anni lui e 71 lei, erano stati reclutati nel '79 in South Dakota da un agente cubano che aveva conosciuto Myers quando lavorava per il Dipartimento di Stato. Myers era diventato l'agente 202, mentre la moglie  l'agente 123. "Per trent'anni questa coppia ha tradito la fiducia dell'America, fornendo documenti classificati al governo cubano" ha affermato in una nota David Kris, del dipartimento della Giustizia Usa. Così, oggi la decisione della condanna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog