Cerca

Corea del Nord, a sorpresa

rivaluta la moneta

Corea del Nord, a sorpresa
 Il regime nordcoreano ha annunciato a sorpresa la rivalutazione della moneta e la chiusura dei negozi di Stato fino alla settimana prossima. Il ministero degli Esteri di Pyongyang ha informato i diplomatici che 100 vecchi 'won' ne varranno uno nella nuova moneta, riferisce l'agenzia stampa cinese Xinhua. Ai diplomatici non è stata data nessuna spiegazione per l'inatteso cambiamento. I negozi di stato di Pyongyang sono oggi chiusi e riapriranno la settimana prossima una volta che saranno stati fissati nuovi prezzi. I diplomatici potranno cambiare la vecchia valuta con la nuova fra lunedì e domenica della settima prossima. Secondo l'agenzia sudcoreana Yonhap, lo scopo di questa prima rivalutazione in 17 anni è quello di ridurre l'inflazione e la diffusione del mercato nero. Yan Moon soo, dell'Università degli studi nordcoreani di Seul, ha spiegato all'agenzia stampa che il regime potrà così fare incetta delle banconote messe da parte dalla popolazione. «Chi avrà messo da parte grandi quantità di denaro, legalmente o illegalmente, si sentirà esposto e chi avrà paura di punizioni seppellirà le banconote»- ha aggiunto- «ci sarà quindi meno valuta in circolazione sul mercato e maggior controllo del regime sulla popolazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog