Cerca

Knigth:"Abbatere i dromedari"

Polemiche contro Australia

Knigth:"Abbatere i dromedari"

Ha scatenato polemiche su scala internazionale la decisione del governo del Territorio del Nord dell'Australia di eliminare 6000 dromedari assetati che hanno invaso una remota comunità aborigena, terrorizzando i residenti e distruggendo le condutture dell'acqua e delle fognature. In Gran Bretagna la notizia ha animato i dibattiti sul web, con un'ondata di commenti che descrivono l'Australia come un Paese del terzo mondo ed esortano gli europei a non visitarla, mentre l'anziana attrice divenuta fervente animalista, Brigitte Bardot, ha scritto al premier australiano Kevin Rudd per chiedere di rinunciare al massacro. Il ministro delle amministrazioni locali del Territorio, Ron Knight, che ha ordinato l'eliminazione degli animali con l'ausilio di tiratori scelti, è bersagliato dalle proteste ma sostenuto dalle locali comunità aborigene, preoccupate per l'inquinamento delle loro sorgenti d'acqua. I dromedari, introdotti nel XIX secolo come animali da carico nel deserto, si sono moltiplicati a dismisura in assenza di predatori naturali, e l'Australia ha ora la popolazione di dromedari selvatici più alta nel mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog