Cerca

Porno nel mausoleo di Franco

Protesta della destra spagnola

Porno nel mausoleo di Franco

Fa discutere in Spagna la recente uscita di un film porno girato nel 2007 nel Valle de los Caidos (la Valle dei Caduti), il faraonico mausoleo che il dittatore Francisco Franco si era fatto costruire, usando il lavoro forzato dei prigionieri politici repubblicani, a nord di Madrid. Il film a luci rosse ‘El Facha’ (‘Il Fascista’), ambientato anche a Barcellona e Lleida, racconta le peripezie sessuali di un nostalgico del “caudillo”, Antonio Ramirez, e della sua famiglia durante una visita, con vicini di casa “rossi”, al Mausoleo. Le scene hard girate vicino al luogo in cui è sepolto il dittatore hanno suscitato le proteste dei gruppi dell'estrema destra nostalgici del dittatore. I produttori del film, diretto da Diego Lanzas, con Ann Lorca e Marc Duran, sostengono che «’El Facha’ non è una pellicola X normale, è diversa, con un significato», ed «è piena di gag», ma ovviamente anche di «scene di sesso al 100% spagnolo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    12 Dicembre 2009 - 11:11

    NO. Ad Arcore, da un po di tempo, c'e' un metal detector che evita l'introduzione in camera da letto di dispositivi elettronici. Quindi niente registrazioni. Perche' quando si frequentano le ... s'e' capito che non ci si puo' mai fidare. Eccome se s'e' capito! XD Saluti ^^

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    11 Dicembre 2009 - 18:06

    Ad Arcore si fa sesso alla vecchia maniera, oramai è superato. Oggi vanno di moda i trans e i culattoni, il film andava girato negli ambienti della sinistra.

    Report

    Rispondi

  • uycas

    11 Dicembre 2009 - 18:06

    non è che dovevano girarlo ad Arcore?

    Report

    Rispondi

blog