Cerca

Per eleggere collega più sexy

Perde il posto di lavoro

Per eleggere collega più sexy
È stata licenziata per aver inviato una mail a qualche collega in cui chiedeva di eleggere l'impiegato più sexy dell'ufficio. La giovane inglese Holly Leam-Taylor, tirocinante presso un importante studio di commercialisti (Deloitte), per sconfiggere la noia in ufficio, si è inventata un sondaggio, realizzato con tanto di foto e diviso per categorie, dal «ragazzo con il fisico più atletico», a quello «con cui vorresti dormire», a quello con il «look più cool». Ma la mail, dal titolo, «Deloitte Firstyear Analyst Girls' Man of the Year», ha riscosso molto più successo del previsto, al punto tale che le amiche di Holly hanno deciso di coinvolgere nel sondaggio anche centinaia di altre donne in giro per il mondo. Arrivata in ufficio la mattina dopo, la ragazza ha trovato la posta elettronica invasa da mail provenienti da ogni parte del mondo, dalla Nuova Zelanda agli Usa, con la scelta del preferito di ciascuna. L'unica a non aver gradito il successo dell’indagine è stata proprio l’azienda di Holly. Rendendosi conto di aver «rovinato la reputazione» sua e dell'azienda, la ragazza ha presentato una lettera di dimissioni, convinta che il suo gesto avrebbe solo anticipato la decisione del management. Holly ha però precisato che il suo «era solo uno scherzo a cuor leggero per celebrare il Natale». E ha poi aggiunto: «se potessi tornare indietro starei più attenta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog