Cerca

Filippine, eruzione vulcano

Oltre 50mila gli sfollati

Filippine, eruzione vulcano
Sono oltre 50mila persone costrette alla fuga nelle Filippine. L'eruzione del vulcano Mayon, prevista per per prossime ore, ha allarmato le autorità filippine che hanno avviato l’evacuazione. Sono tantissime le esplosioni e le fuorisuscite di magma dal cratere del vulcano.
Il vulcano Mayon, situato nella regione centrale del Paese, ha una forma conica e un’altezza massima di 2. 500 metri.
Gli sfollati saranno ospitati nei centri di accoglienza allestiti nella zona. Nelle ultime due settimane il livello del magma è cresciuto in modo costante e ha cominciato a fuoriuscire dalla bocca del cratere. “La situazione potrebbe peggiorare nei prossimi giorni” aggiunge Renato Solidum, capo dell’Istituto di vulcanologia e sismologia delle Filippine. Il vulcano Mayon è eruttato l’ultima volta nel 2006, causando circa 30 mila sfollati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog