Cerca

Cinquanta aghi nello stomaco

Ricoverato bimbo di due anni

Cinquanta aghi nello stomaco
È stato ricoverato perché accusava dolori allo stomaco. Causa del malessere cinquanta aghi misteriosamente finiti nel corpo del bambino brasiliano di due anni che adesso si trova all’ospedale di Barreiras, nello Stato di Bahia. Secondo il resoconto della madre, Maria Souza Santos, il piccolo aveva iniziato a sentirsi male e a vomitare, ed era stato subito portato presso la struttura sanitaria. Dopo una serie di analisi, i medici hanno individuato gli aghi, che hanno già perforato i polmoni del piccolo. Il bambino è stato quindi trasferito nel reparto di terapia intensiva e respira soltanto grazie all'ausilio di macchinari. I medici stanno valutando se sottoporlo ad un'operazione per rimuovere gli aghi, che potrebbero essere stati introdotti per via cutanea. Secondo i dottori, infatti, il piccolo brasiliano non può averli ingoiati. La madre, che lavora come donna delle pulizie, ha dichiarato alla polizia che «non sa proprio come questo sia potuto accadere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog