Cerca

Multati i genitori del bambino

"scomparso in mongolfiera"

Multati i genitori del bambino

Avevano orchestrato la scomparsa del figlio per poter partecipare a programmi televisivi. Adesso la pena per loro è di 42mila dollari di multa che serviranno a risarcire lo Stato del Colorado del denaro speso per le ricerche. A metà ottobre tutta l'America, credendo che il piccolo di sei anni fosse in cielo, trascinato chissà dove da una mongolfiera, si era attivata immediatamente quando la coppia aveva dato l'allarme per la scomparsa. Ma il “balloon boy”, Falcon Heen, in realtà si trovava in soffitta e pare che i suoi genitori, Richard e Mayumi Heen, avessero organizzato ogni cosa nel dettaglio solo per fare pubblicità all'intera famiglia e poter partecipare di conseguenza a programmi televisivi.  I 42mila dollari serviranno a coprire i costi della macchina dei soccorsi che era scattata in quei giorni di apprensione generale, o quasi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog