Cerca

L'arbitro Henning fischiato

Si pente e diventa frate

L'arbitro Henning fischiato
Era stato ricoperto di insulti nella semifinale di Champions League dello scorso anno tra Chelsea e Barcellona e così ha deciso di cambiare vita. L'arbitro Tom Henning Ovrebo, ormai ex fischietto, ha deciso di farsi frate. “Solo il ritiro, la ricerca della piena spiritualità e la devozione verso il prossimo mi permetteranno di recuperare la pace personale – ha dichiarato Henning direttamente alla televisione norvegese - che ho perso quella notte Londra”.

La semifinale di Champions contestata - Il fischietto norvegese Tom Henning Ovrebo aveva fatto saltare i nervi ai giocatori del Chelsea, ai tifosi e a Hiddink, dopo alcuni errori di valutazione che hanno instradato la partita e permesso al Barcellona di andare alla finale di Roma. L'Uefa aveva giudicato severamente l'operato dell'arbitro, accusandolo di due errori decisivi: l'espulsione di Abidal e il rigore non concesso al Chelsea per fallo di mano di Piquè in area. E da qui sono iniziate le minacce dei tifosi del Chelsea, persino di morte che hanno indotto l’arbitro a dotarsi della scorta.


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog