Cerca

Pakistan, eletto presidente

il vedovo della Bhutto

Pakistan, eletto presidente

E’ Asif Ali Zardari, il vedovo di Benazir Bhutto, il nuovo presidente del Pakistan. Segretario del partito popolare, Ali Zardari, 53 anni, ha ottenuto 281 dei 426 voti parlamentari necessari per l’elezioni, più i quattro che sono arrivati dai consigli provinciali. Dati non ancora ufficiali indicano che avrebbe raccolto il 60% dei suffragi.
Le elezioni sono però state accompagnate da un sanguinoso attentato a Peshawar, il centro nel nordovest del Paese. Un kamikaze si è lanciato contro un posto di blocco provocando 16 morti e più di 80 sono i feriti. L’autobomba ha provocato anche il crollo di alcuni edifici sulla Kohat Roas, tra questi un mercato coperto.
Peshawar è stata spesso teatro di attentati dei miliziani di Al Qaeda. In Pakistan, negli ultimi dodici mesi, gli attacchi terroristici hanno provocato 1200 morti. Lo stesso neo presidente, Asif Ali Zardari, proprio mercoledì scorso era scampato ad un attentato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Shift

    06 Settembre 2008 - 20:08

    Mah! lo faranno fuori presto come la moglie (peccato una così bella g.....!). Musharraf ha capito che aria tirava e ha lasciato il nuovo bersaglio offertosi volontario.

    Report

    Rispondi

blog