Cerca

Il Papa a Parigi da Sarkozy

"Fede necessaria alla società"

Il Papa a Parigi da Sarkozy
Parigi - Benedetto XVI sarà da oggi in Francia in occasione del 150esimo  anniversario delle apparizioni di Lourdes. Prima di cominciare il pellegrinaggio mariano, il Santo Padre ha fatto una tappa di due giorni a Parigi, dove è stato accolto all’aeroporto di Orly dal presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy, dalla moglie Carla Bruni e insieme all'arcivescovo di Parigi, cardinale Andrè Vingt-Trois. “La laicità non è in contraddizione con la fede”, ha detto il Papa, “è importante vivere con gioia la libertà della nostra fede”. “Mostrare la fede di essere credenti “, ha concluso il Santo Padre, “oggi è una cosa necessaria per la società". "I cristiani”, ha sottolineato ancora il Papa, “devono poter contribuire ai valori che sono fondamentali per la costruzione della società. La religione non è identificabile con uno Stato, la religione non è politica e la politica non è una religione".  Prima di partire, il Pontefice ha inviato come di consueto una benedizione all'Italia. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo ha ringraziato: "Ella si appresta a visitare un Paese che ha dato un contributo storico essenziale all'affermazione dei valori della democrazia, della solidarietà, della tolleranza religiosa e che è chiamato a svolgere un ruolo contrale nella vita internazionale, come nel momento attuale esercitando la Presidenza di turno dell'Unione Europea. Sono certo che il suo messaggio di pace e di fratellanza fra i popoli sarà accolto con gratitudine e profonda consapevolezza del suo alto significato", ha affermato il Capo dello Stato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog