Cerca

Uccisa ragazza di Playboy

Il corpo bruciato e gettato nella discarica

Paula Sladewsky, modella di Playboy, è stata trovata uccisa e carbonizzata in una discarica di North Miami, Florida. La ragazza era lì per festeggiare il Capodanno con il fidanzato. Si ignorano i motivi dell'omicidio, il corpo bruciato è stato reso riconoscible solo tramite l'analisi delle impronte dentali. La polizia indaga sull'accaduto.
Uccisa ragazza di Playboy
È stata uccisa Paula Sladeswsky, la 26enne modella di Playboy. Il corpo, rinvenuto all'interno di una discarica di North Miami, Florida, era irriconoscibile a detta dei legali. La ragazza era arrivata in Florida per festeggiare il Capodanno col fidanzato, ma era sparita e il fidanzato lunedì ne aveva denunciato la scomparsa.  La ragazza sembrava non avere particolari problemi, per questo è difficile spiegare la violenza del gesto.
Libero-news.itLibero-news.it

Il corpo carbonizzato e irriconoscibile. La modella era apparsa su Playboy nel 2003


Il corpo devastato dalle fiamme  è stato ritrovato dalla polizia e questo pomeriggio il medico legale ha reso noto che la ragazza era irriconoscibile e che è stata usata l'impronta dentaria per identificarla.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la 26enne negli ultimi due anni viveva saltuariamente a Rancho Cucamonga, in California. La playmate e il suo fidanzato erano alloggiati in un albergo di Miami Beach e la ragazza era apparsa su un numero di Playboy nel 2003. Al momento non è stata ancora comunicata la causa del decesso. Sul corpo della coniglietta  si stanno effettuando tutte le verifiche e gli esami autoptici per rivelare eventuali indizi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog