Cerca

Russia, sequestrata carne congelata dal '74

Veniva rivenduta con documenti contraffatti a Mosca e in altre città russe

Russia, sequestrata carne congelata dal '74
La polizia russa ha intercettato e sequestrato un camion con 22 tonnellate di carne di contrabbando proveniente dall'America Latina e risultata surgelata nel 1974. La carne, del valore di due milioni di rubli, 47 mila euro circa, era stata trasportata con una nave nel porto di Odessa e poi trasferita in piccole partite nella regione di Belgorod, nella Russia occidentale, dove è stato scoperto anche un magazzino della banda di contrabbandieri russi e ucraini. Due di loro sono finiti in prigione, altri due agli arresti domiciliari. La carne veniva rivenduta con documenti contraffatti a Mosca e in altre città russe. “Purtoppo i clienti non hanno strumenti per difendersi in tali casi - ha spiegato Dmitri Ianin, che guida la la direzione della Confederazione Internazionale delle società di consumatori-, perché la carne surgelata decenni fa non si distingue a prima vista da quella surgelata recentemente”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog

Attilio Barbieri
sds

sds

di Attilio Barbieri