Cerca

Tassista fa 400 chilometri per restituire 14mila dollari

Bengalese di New York

Tassista fa 400 chilometri per restituire 14mila dollari
Ha fatto 400 chilometri per restituire un portafogli gonfio. L'eroica impresa è del taxista più onesto del mondo: un bengalese di New York. La più  fortunata invece è Felicia Lettieri, una pensionata italiana di 72 anni. Mukul Asaduzzamman le ha restituito il portafoglio con dentro 14.500 euro che la donna aveva dimenticato alla vigilia di Natale nella sua vettura. Non solo. Il giovane è stato costretto a fare avanti e indietro tra Manhatan e la punta estrema di Long Island, Patchogue, 4 volte per un totale di 400 chilometri prima di trovare la donna che risiedeva da alcuni parenti. A conferma del lieto fine Asaduzzamman, 28 anni studente di Medicina di Queens, ha anche rifiutato qualsiasi ricompensa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • strudel9

    13 Gennaio 2010 - 12:12

    Gli Stati Uniti d'America dovrebbero dare la cittadinanza onoraria,se la desidera, a questa onestissima persona che, da una terra lontana, ha dato a un esempio di onestà a tanti cittadini americani,ad iniziare dai banchieri che con il loro comportamento illecito hanno rovinato un sacco di gente !

    Report

    Rispondi

blog