Cerca

Scozia, esce per comprare il tacchino di Natale e torna dopo un mese

Il maltempo ha bloccato la strada, che è rimasta inagibile

Scozia, esce per comprare il tacchino di Natale e torna dopo un mese
Era uscita di casa poco prima di Natale per comprare il tacchino per il pranzo e non è potuta tornare che un mese dopo per il maltempo. La vicenda e' accaduta in Scozia.

Kay Ure
vive con il marito a Cape Wrath,dove gestiscono un bar e vivono nella casa destinata ai guardiani del faro. Il 23 dicembre la signora si era andata a Inverness sulla costa opposta. Lì è arrivata, ma ha dovuto aspettare trenta giorni per potere ritornare nella sua casa sul faro a causa del maltempo. La strada era bloccata dalla neve: un percorso di sole 11 miglia, circa 17 chilometri, che è rimasto inagibile per quasi un mese. La signora ha optato per passare il Natale con un’amica, mentre il marito è rimasto bloccato a Cape Wrath. Finalmente riuniti, i due hanno deciso di organizzare un pranzo speciale, con tanto di tacchino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog