Cerca

Bomba a Monaco: cessato allarme

L'aeroporto è stato evacuato per un computer sospetto

Bomba a Monaco: cessato allarme
La polizia tedesca ha chiuso un piano del terminal 2 dell'aeroporto di Monaco di Baviera a causa di un allarme lanciato dagli addetti alla sicurezza. Tutto colpa di un pc sospetto: il portatile è risultato, infatti, positivo al test esplosivo ed ha fatto scattare l'allarme all'aeroporto di Monaco di Baviera. L'area dello scalo è stata immediatamente sigillata e l'aeroporto è stato parzialmente evacuato.

L'allarme è scattato alle 15,30 quando l'uomo è passato ai controlli di sicurezza. Ma quando è toccato al pc, passando nella macchina ai raggi x è scattato l'allarme esplosivo. L'uomo sarebbe riuscito a scappare; la polizia gli sta dando la caccia.

La situazione all'aeroporto è ancora confusa. Dodici voli sono stati sospesi, ma le autorità non hanno ancora confermato se si tratta davvero di materiale esplosivo. Il rilevatore che ha fatto scattare l'allarme per il lap top, infatti, potrebbe essere entrato in funzione anche per colpa di alcune sostanze chimiche - come del profumo - che siano entrate in contatto con il computer. L'uomo, inoltre, potrebbe essere scappato via semplicemente per
ché in ritardo per prendere il suo volo.

Tutti gli aeroporti del mondo, dopo il fallito attentato del giorno di Natale sul volo della Us Airline da Amsterdam a Detroit, hanno alzato la soglia di allarme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog