Cerca

Haiti choc: medici con mitragliatrici e whisky

Oltre mille foto caricate su Facebook

Haiti choc: medici con mitragliatrici e whisky
Haiti, e non solo, scioccata per alcune foto postate su Facebook da un gruppo di medici portoricani, accorsi sull'isola dopo il terremoto del 12 gennaio scorso, in posa con il camice verde e le mitragliatrici o mentre bevono whisky durante un intervento.
Secondo quanto scrive il quotidiano americano «The Miami Herald», i medici hanno caricato oltre mille fotografie sul social network, alcune veramente di pessimo gusto. Le immagini li ritraggono in posa impugnando mitragliatrici prestate da guardie domenicane o mentre ridono e bevono whisky durante un'amputazione. Una delle foto ritrae una donna haitiana nuda, coperta soltanto da una piccola benda. Immediata è scattata la rivolta degli utenti di Facebook, che hanno inviato numerose e-mail di protesta ai gestori del sito, i quali hanno provveduto a rimuovere le foto dalle pagine del social network. Il dipartimento della Sanità di Porto Rico ha reso noto che verrà aperta un'inchiesta sull'incidente, e che uno dei dottori è già stato rimosso dall'incarico politico che ricopriva a livello locale.
«I sadici sono dappertutto - ha dichiarato il dottor Alex Larsen, ministro della Sanità portoricano - questo comportamento non rende onore alla professione medica, alla loro patria e all'umanità. Spero che costoro non restino a lungo ad Haiti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • semovente

    30 Gennaio 2010 - 17:05

    Si tratta sicuramente di cretini incapaci di immedesimarsi nella situazione.

    Report

    Rispondi

  • lulumicianera

    30 Gennaio 2010 - 16:04

    ma come si può essere più cretini di così?Capire cosa passa per certe teste è veramente difficile e una laurea non è sufficiente per fare delle persone civili,ci vuole anche la ragione edli cuore

    Report

    Rispondi

blog