Cerca

Trovato cadavere nel vano carrello di un aereo

L'uomo, forse un clandestino, "viaggiava" sul volo New York-Tokyo

Trovato cadavere nel vano carrello di un aereo

Un corpo è stato trovato all'interno del vano carrello di un aereo della Delta Air Lines, dopo che il volo è atterrato a Tokyo da New York, e le autorità giapponesi stanno tentando di identificare l'uomo.
Il corpo di quello che apparentemente potrebbe essere un clandestino è stato coperto soltanto da una maglia in plaid a maniche lunghe, camicia a quadri e jeans.
Un meccanico ha trovato il corpo disteso all'interno del vano carrello di atterraggio del Boeing 777-200, "Tutto quello che sappiamo è che deve essersi nascosto appena prima della partenza, perché è impossibile entrare nel deposito durante il volo" ha detto Zenjiro Watanabe, della polizia giapponese.
L’uomo non aveva ferite visibili, eccetto il congelamento, infatti, potrebbe essere morto di ipotermia. La temperatura in quella parte dell’aereo, durante il lungo volo, scende a circa meno 58 gradi.
La polizia sta indagando sulla vicenda, sia come incidente, che come possibile crimine. Casi analoghi si sono verificati in passato: nel 2007, un uomo è stato trovato morto nella ruota su un volo della United Airlines, che è arrivato a San Francisco da Shanghai. Anche lui, è stato ritenuto un clandestino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog