Cerca

Sarah Palin pizzicata con gli appunti sulla mano

Le scritte per ricordarsi di "sollevare gli animi degli statunitensi"

Sarah Palin pizzicata con gli appunti sulla mano
Bigliettini? Chi non l’ha fatto ai tempi della scuola? Peccato che questa volta è toccato a Sarah Palin, pizzicata dalle telecamere in flagrante mentre leggeva gli appunti che si era scritta sulla mano. Alla Convention dei Tea Party, il neonato movimento conservatore da cui riparte l’offensiva repubblicana, la probabile candidata alla presidenziali del 2012 aveva la mano sinistra completamente ricoperta di una serie di scritte: “Energia”, “Imposte”, “Sollevare gli animi degli statunitensi”. Le telecamere sono riuscite a captare l’immagine ed è subito partito il tormentone sul web e Youtube, rilanciando i dubbi sulla preparazione di Sarah Palin.

A stupire, il fatto che la Palin non si fosse appuntata numeri complicati, ma semplicemente note-base. Il tutto, per di più, da parte di un personaggio che ha criticato con sarcasmo l’uso costante del "teleprompter", il gobbo suggeritore, da parte di Barack Obama.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog