Cerca

Aznar, gestaccio agli studenti

L'ex premier spagnolo, contestato a Oviedo, reagisce agli insulti

Aznar, gestaccio agli studenti
Aznar, contestato dagli studenti, risponde alzando il dito medio. Il gestaccio dell’ex premier spagnolo suscita polemiche e attira le critiche di politici e cittadini. Josè Maria Aznar, atteso  all'Università di Oviedo per una conferenza sulla crisi economica, è stato accolto dagli studenti con fischi, urla e insulti di ogni sorta: «fascista», «assassino» e «terrorista».

La reazione dell'ex leader del Partido Popular non si è fatta attendere. Rivolgendosi ai contestatori Aznar ha sfoggiato un sorriso, compiuto il gesto poco elegante e ha esclamato ironico: «Non potete vivere senza di me».


Le reazioni - Il segretario ai Diritti pubblici del Psoe, Alvaro Cuesta, sostiene che quel dito «spiega molte delle carenze dell'attuale leader dell'opposizione» Mariano Rajoy, successore di Aznar alla guida del partito. Il socialista Javier Solana, rappresentante per la politica estera della Ue, ha invece affermato che «la libertà d'espressione in Spagna deve essere difesa, si sia o no d'accordo» con le idee dell'ex presidente del governo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giovannib

    20 Febbraio 2010 - 15:03

    bravo Aznar a certa insulsa gioventù bisogna rispondere con il loro stesso idioma altrimenti non capiscono è ora di finirla che questi immaturi pretendano l'educazione dagli altri mentre per loro tutto è lecito ancora complimenti speriamo che anche i nostri politici facciano lo stesso nella medesima situazione ne gioverebbero tutti prima di tutto l'EDUCAZIONE

    Report

    Rispondi

  • leopardus

    20 Febbraio 2010 - 03:03

    Grande Aznar, ancora una volta ha dimostrato di essere una persona del popolo....non come Fini che calcola ogni singola parola. Il popolo ama le persone istintive come Berlusconi e Bossi.

    Report

    Rispondi

blog