Cerca

Cristiani scatenati in India contro il Gesù blasfemo

Un'immagine di Cristo con sigaretta e birra in mano. Gli estremisti indù bruciano due chiese

Cristiani scatenati in India contro il Gesù blasfemo
Un'immagine di Cristo con birra in una mano e sigaretta nell'altra sta scatenando la guerriglia in India. Il ritratto blasfemo di Gesù, estratto da un libro di testo per le scuole elementari, è stato provocatoriamente affisso sui muri delle strade di alcune città, soprattutto nel Punjab, nordovest dell'India.
Risultato, due chiese protestanti sono state incendiate e rase al suolo e ci sono stati violenti scontri con alcuni estremisti indù.

Tutto è iniziato lunedì mattina, quando alcuni giovani cristiani sono rimasti coinvolti in una rissa per aver tentato di rimuovere le immagini esposte in un mercato, venendo aggrediti da un gruppo di estremisti indù. La violenza si è poi estesa all'intera città. Esponenti dei movimenti estremisti indù sono scesi in strada armati e hanno incitato alla violenza contro i cristiani. Due chiese protestanti sono state attaccate, incendiate e rase al suolo. I pastori che ne erano responsabili sono stati aggrediti e percossi, e le loro case saccheggiate.

L'immagine incriminata, riprodotta su un libro per le scuole elementari edito dalla Skyline Publications a New Delhi e adottato nelle scuole indiane, mostra un Gesù Cristo con birra e sigaretta. Cristo, inoltre, viene qualificato come un «idolo». Ad accorgersi dell'immagine indecente, sono state alcune suore cattoliche di Shillong, nello Stato di Meghalaya, nel nordest. Le suore hanno chiesto subito alle autorità competenti il ritiro del testo dalle scuole. Il governo dello Stato non ha avuto dubbi e ha ordinato subito il ritiro del testo con l'immagine blasfema, scelta contestata dagli estremisti che per ripicca hanno affisso l'immagine nella pubblica via.

Al termine degli scontri alcuni cristiani accusati di essere coinvolti negli scontri sono stati fermati dalla polizia, mentre nessun estremista indù è stato arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    22 Febbraio 2010 - 23:11

    Pur essendo un cattolico battezzato e pur avendo sin dall'infanzia amato Gesù Cristo come il miglior essere umano mai esistito e figlio di Dio come tutti noi, ho sempre avuto molti dubbi sulla sua unicità come figlio di Dio. Dai testi sacri ho sempre appreso che egli mai e poi mai predicò per se stesso ma cercò,con tutta la sua intelligenza di interpretare le leggi Mosaiche che, a quei tempi, erano peggiori del Corano facendo capire sia al Sinedrio che agli uomini che Dio non aveva creato gli uomini per farli soffrire per ogni non niente a piè sospitnto per puro sadismo ma, che voleva che godessero di quanto era stato creato solo per loro e che tutti avrebbero dovuto amarsi come fratelli sopportando anche i difetti degli altri come fossero propri. Di non inchinarsi davanti a nessun uomo come se fosse un Dio perchè questi non era altro uno come loro che aveva diritto allo stesso rispetto che dava e viceversa. Oggi, assistiamo a un mondo di umani che si ribellano perchè affamati.

    Report

    Rispondi

  • domit2005

    22 Febbraio 2010 - 19:07

    effettivamente siamo un pò stanchi tutti di queste religioni che creano solo morti e problemi. sono pienamente in linea con il tuo pensiero.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    22 Febbraio 2010 - 17:05

    Ci siamo un pò rotti di queste religioni monoteiste. Presuntuose credenze ciascuna della quali pretende di essere quella vera. Tutte uscite da quel cesso di cultura che è il medioriente. Tutte proiettate verso la violenza e le guerre di religione, usando sempre le parti più incivili e retrograde del genere umano. Da secoli ci rallentano, fanno morti e sfruttamento della società. I cattolici addirittura hanno uno stato fatto solo di burocrati, senza produrre nulla, senza servire a nulla, che consuma le risorse prodotte da chi lavora e fatica anche se oggi la gente si stà svegliando ed inizia a capire. Meglio il paganesimo, che forse sarebbe meglio reintrodurre per chi ha proprio bisogno di qualche favola, visto che di questi schifi non ne aveva mai fatti.

    Report

    Rispondi

  • semovente

    22 Febbraio 2010 - 17:05

    Le religioni non sono tutte uguali. Noi dobbiamo porgere l'altra guancia a chi ci vuole morti tutti indistintamente.

    Report

    Rispondi

blog