Cerca

Riciclaggio, sgominata banda internazionale

Tre arresti in Russia, coinvolte anche le banche

Riciclaggio, sgominata banda internazionale
Russia - È stata sgominata dalla polizia una banda criminale internazionale, accusata di aver riciclato in tre anni oltre 30 miliardi di rubli (pari a 735 milioni di euro), 440 milioni di dollari Usa e 123 milioni di euro, per un totale di quasi un miliardo e mezzo di euro. Lo riferiscono le agenzie russe, citando l'ufficio stampa del dipartimento per la sicurezza economica del ministero degli interni.

In carcere, finora, sono finite due persone, mentre una terza è agli arresti domiciliari. Nelle indagini sono coinvolte tre banche private, 72 organizzazioni finanziarie russe e sette straniere.
Il riciclaggio avveniva secondo il classico espediente della creazione di società fittizie: i gestori delle operazioni finanziarie percepivano dall'1% al 7% della somma riciclata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog