Cerca

Nucleare, Obama chiede "riduzione spettacolare"

I funzionari Usa anticipano la nuova strategia americana

Nucleare, Obama chiede "riduzione spettacolare"
"Riduzione spettacolare delle armi atomiche". E' questo l'obiettivo che intende raggiungere il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, al lavoro per una nuova strategia nucleare. Ad annunciarlo sono i funzionari del governo americano, secondo cui con la Nuclear Posture Review, l'inquilino della Casa Bianca mira alla riduzione degli ordigni senza rinunciare però al "first strike", il diritto all'attacco nucleare in caso di emergenza.

E' in programma oggi un incontro col ministro della difesa Robert Gates, durante il quale verranno presentate "importanti iniziative nel campo della non proliferazione e della sicurezza del materiale nucleare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • S.Winston

    02 Marzo 2010 - 00:12

    Da anni pensavo infatti come facessero di anno in anno a continuare a pagare chissà quanti miliardi di euro per mantenere delle "armi deterrenti" come quelle...altro che prestito alle banche, li ce ne sono di fondi da tagliare per il bene di tutti!!!

    Report

    Rispondi

blog