Cerca

Disastro ecologico in Brasile:

78 tonnellate di pesci morti infestano la laguna

Disastro ecologico in Brasile:
Disastro ecologico in Brasile: settantotto tonnellate di pesci morti infestano la laguna brasiliana Rodrigo de Freitas, una delle attrazioni turistiche di Rio de Janeiro, che si è trasformata in un immenso e fetido cimitero di pesci.
Le cause del disastro non sono ancora note. Secondo le prime analisi, potrebbe trattarsi dell’immensa moltiplicazione di un nuovo tipo di alga, che avrebbe ridotto la percentuale di ossigeno nell’acqua. Anche se i biologi non possono escludere che siano state riversate in acqua sostanze tossiche.
Come scrive il quotidiano brasiliano “O Globo”, un primo rapporto è atteso per oggi, dato che una squadra di 51 addetti sta compiendo le operazioni di bonifica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog