Cerca

Libere le 50 navi intrappolate nel ghiaccio

Migliaia di passeggeri fermi per ore nelle acque del mar Baltico

4
Libere le 50 navi intrappolate nel ghiaccio
Sono più di cinquanta le navi intrappolate per ore nel mar Baltico, a causa dell'enorme quantità di acqua ghiacciata. Lo hanno confermato le autorità marittime svedesi, al lavoro da ieri per liberare le imbarcazioni e mettere in salvo le migliaia di passeggeri a bordo.

Johnny Lindvall, della Swedish Maritime Administration, ha definito la situazione allarmante, peggiore dell'ultimo episodio simile risalente al 1996: «Era dagli anni Ottanta che non vedevo tante imbarcazioni bloccate». Ci sono fino a sei traghetti bloccati», mezzi che assicurano il collegamento marittimo fra Svezia e Finlandia, tranne un traghetto della Regal Star, che invece era diretto in Estonia. 
L'esperto dell'Istituto di biometeorologia del Cnr di Firenze (Ibimet), Massimiliano Pasqui ha spiegato che «sulla Scandinavia e su tutto il Baltico, ma anche sulla Siberia e sulla Mongolia insiste un'anomalia fredda che non si registrava da anni».

I soccorsi
- Nella notte sono state liberate quattro navi. Le altre intrappolate nelle acque tra Stoccolma e le isole Aaland Islands e nella baia di Botnia, più a nord sono state recuperate questa mattina grazie ai rompighiaggio. Nessuno è rimasto ferito.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • grifopg

    05 Marzo 2010 - 15:03

    molto incide l'uomo sulle destabilizzazioni del clima..basti guardare alle tempeste e uragani..la natura ci restituisce tutto il nostro mal comportamento che ogni gionro facciamo..basti pensare a tutto cio' che si lascia nello spazio ai mega allevamenti di bovini che producono gas peggio che le industrie a tante altre cose che piano piano con colpevole ritardo si cerca di riparare..

    Report

    Rispondi

  • roaldr

    05 Marzo 2010 - 14:02

    sicuramente, gli ecocatastrofisti ti direbbero che, l'ondata di gelo eccezzionale, è dovuta PROPRIO al riscaldamento globale........ ma si sa, pensa che, un migliaio di anni fa, c'era chi sosteneva che la terra fosse piatta.....

    Report

    Rispondi

  • alterego_am

    05 Marzo 2010 - 13:01

    Non so se ci avete fatto caso, ma da un po' di tempo c'è un'imbarazzato e "assordante silenzio" da parte dei soliti soloni che fino a ieri prevedevano l'imminente innalzamento del mare fino a Rieti o Ferrara, nonché la sparizione degli atolli ecc... Per chi ha qualche anno sul groppone, buona memoria ed un briciolo di capacità di giudizio è che LA FASE DI CALDO ANOMALO DEGLI ANNI '80 E '90 SI STA ESAURENDO, IL PERCHE' SI SIA VERIFICATA LO SA SOLO IL PADRETERNO E LA PRETESA DI IMPUTARLA CON CERTEZZA ALL'AUMENTO DI CO2 E' UNA FORZATURA AFFRETTATA E ANTISCIENTIFICA. Fino a quando non avremo capito ALLA PERFEZIONE le oscillazioni climatiche del passato, non possiamo dire nulla o quasi su quelle attuali, e men che meno certezze. Che poi dobbiamo piantarla di bruciare petrolio e gas e di inquinare siamo d'accordo, ma è un altro discorso. Parola di geologo

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media