Cerca

Gerusalemme, scontri tra palestinesi e israeliani

Sassaiole dei fedeli islamici contro gli ebrei e la polizia nella Spianata delle Moschee

Gerusalemme, scontri tra palestinesi e israeliani
Disordini e scontri tra palestinesi e israeliani nella Spianata delle Moschee di Gerusalemme. Al termine della preghiere del venerdì, secondo la riadio militare, un gruppo di islamici ha attaccato gli ebrei, colpendoli con sassi. Per sedare la folla è immediatamente intervenuta la polizia israeliana, anch'essa accolta da una sassaiola. Unità antisommossa hanno fatto irruzione da diversi accessi nella Spianata del Muro del Pianto e tre persone sono rimaste ferite o contuse.

La protesta islamica
- All'origine della rinnovata tensione tra fedeli islamici ed ebrei, vi è la recente decisione del governo israeliano di includere due santuari che si trovano in Cisgiordania in una lista di luoghi del patrimonio ebraico da tutelare. I siti in questione sono la Tomba dei Patriarchi di Hebron e la Tomba di Rachele di Betlemme, sacri sia per gli ebrei sia per i musulmani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog