Cerca

Barbie nera a metà prezzo

Polemica contro lo "sconto razzista" dei grandi magazzini Wal-Mart

Barbie nera a metà prezzo

Barbie nere a metà prezzo e negli Stati Uniti scoppia la polemica. L'offerta della catena di distribuzione Wal-Mart non piace agli americani che accusano i grandi magazzini di discriminazione e razzismo. Perché la nera Theresa deve essere svenduta a 3 euro? La risposta arriva da una portavoce del gruppo.

Dopo aver precisato che l'episodio si è verificato solo in un punto vendita dell'Alabama, Melissa ÒBrien, ha spiegato che la decisione è stata presa per motivi unicamente commerciali. Mentre la bianca Barbie Ballerina è andata a ruba al prezzo di 5 dollari e 93 centesimi, la cugina nera non ha riscosso lo stesso successo a parità di prezzo. Da qui la scelta dell'offerta.

Wal-mart assicura che Theresa ha ricevuto il trattamento di tanti altri prodotti scontati per essere venduti e fare spazio sugli scaffali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog