Cerca

Gheddafi: "Dividiamo la Nigeria in due Stati"

La soluzione del leader libico ai violenti scontri tra cristiani e musulmani

Gheddafi: "Dividiamo la Nigeria in due Stati"
"Dividiamo la Nigeria in due Stati". E' questa la proposta da Muhammar Gheddafi per porre fine ai violenti scontri tra cristiani e musulmani, che affliggono il Paese da dieci anni. Negli ultimi mesi centinaia di persone sono morte nei villaggi intorno alla città di Jos, in un "profondo conflitto di natura religiosa", causato dallo stato federale "fatto e imposto dagli inglesi, nonostante la resistenza della popolazione".

La soluzione
- Rivolgendosi agli studenti africani il leader libico ha spiegato che "la sola cosa che potrebbe far cessare le violenze in Nigeria è dar vita a uno stato per i musulmani e a uno stato per i cristiani", "stabilire le frontiere di ogni Stato" in un "clima cordiale e senza violenza" e dividere le risorse "in modo pacifico e con trattative amichevoli".

I precedenti - Gheddafi si ispira al modello di divisione che ha dato vita al Pakistan, separatosi dall'India nel 1947. La creazione di uno stato musulmano e di uno cristiano "fermerebbe lo spargimento di sangue e l'incendio dei luoghi di culto" nel Paese.  Il leader libico, d'altra parte, non è nuovo a simili soluzioni: l'anno scorso, ad esempio, aveva proposto la spartizione del territorio svizzero tra Italia, Germania e Francia. Anche questa volta sembra che la proposta non verrà presa in considerazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luigirusso

    23 Marzo 2010 - 16:04

    si è faticoso almeno quanto avere il coraggio di firmarsi col proprio nome. ti faccio un esempio già accaduto, in via padova milano , stai cucinando un bell'arrosto di maiale ,è venerdi e i vicini stanno pregando alla mecca , sentono la puzza di maiale la prima volta verranno a chiederti di non cucinare il maiale quando pregano , la seconda verranno a bastonarti , tu li assecondi , ma non avete dialogato o convissuto ,ti sei piegato. è così che hanno conquistato mezzo mondo, imponendosi con la forza.

    Report

    Rispondi

  • dubhe2003

    22 Marzo 2010 - 23:11

    E per estensione; continuando l'arrembaggio mussulmano in Italia,chissà,ammesso e non concesso che egli possa vivere tanto,se sarebbe dello stesso parere,di dividere l'Italia?Farebbe concorrenza...postuma alla Lega!?

    Report

    Rispondi

  • inm

    22 Marzo 2010 - 20:08

    un mondo dove, nello stesso posto, possano vivere civilmente mussulmani e cristiani? Perché provarci, è così faticoso...

    Report

    Rispondi

  • luigirusso

    19 Marzo 2010 - 12:12

    OK ,però dividiamo anche l'egitto e l'iran , ma dimenticavo che queste sono dar al islam , si può essere cristiani ma senza gridarlo troppo forte, se nò i bimbi islamici si turbano ,occhio gente che questi dividono per indebolire e poi danno il colpo finale è cosi dall'inizio , e non si fermeranno fino alla conquista del globo, un non musulmano vivo e felice , è la negazione vivente della loro fede, non esiste felicità fuori dall'islam , infatti uccidono e odiano i propri figli apostati così sono felici da morti e musulmani ,occhio gente il mondo libero è in pericolo millenni di conquiste stanno per essere cancellati

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog