Cerca

Usa, lesbica diventa vescovo

Terremoto nella Chiesa anglicana

Usa, lesbica diventa vescovo

Mary D. Glasspool, 56 anni, dichiaratamente lesbica è diventata vescovo. La maggioranza dei vescovi e delle diocesi della Chiesa Episcopale ha approvato negli Stati Uniti la sua elezione.
È la seconda volta per gli episcopali che un omosessuale viene confermato nella carica di vescovo, e questa circostanza é destinata ad accrescere nel mondo le già esistenti tensioni con la chiesa Anglicana nel mondo, che è contraria all’ omosessualità. La rete di chiese che si riconoscono nella Comunione Anglicana (e che sono collegate con la Chiesa d’Inghilterra) sono in tensione con gli americani fin dal 2003, quando venne nominato vescovo per la prima volta un omosessuale, Gene Robinson, reverendo episcopale del New Hampshire.
Il vescovo Mary Glasspool e la sua compagna Becki Sander, sono insieme da 22 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nicola.guastamacchiatin.it

    19 Marzo 2010 - 18:06

    Sono 72 -circa- le organizzazionui religiose che dicono di operare in nome di Dio ma, da quanto si evince nei fatti, ognuno di questi opera,per le normative espresse all'interno delle stess, solo per fini personalistici o di gruppi dominanti lasiando l'etica morale come tesi folcloristica alle varie etnie. Ma è per questo, che pur trovandovi delle lacune metodologiche inadeguate ai tempi che percorriamo, ritengo la Religione Cattolica Apostolica di origine Romana in quanto fù l'Imperatore Costantino a darle il giusto riconoscimento, a essere l'unica in tutto il mondo, quella che più si adatta all'uomo secondo il verbo di Gesù di Nazareth.

    Report

    Rispondi

blog