Cerca

Ban Ki-Moon a Israele: "Congelate la colonizzazione"

Il Quartetto per il Medio Oriente preoccupato per le tensioni a Gaza

Ban Ki-Moon a Israele: "Congelate la colonizzazione"
"Il Quartetto esorta il governo israeliano a congelare tutte le attività di colonizzazione, comprese quelle destinate all'incremento demografico naturale, di smantellare tutti gli avamposti dopo il marzo 2001 e di astenersi a procedere con le demolizioni e le espulsioni da Gerusalemme est". La richiesta parte da Russia, Usa, Ue e Onu, il cosiddetto Quartetto per il Medio Oriente riunito oggi a Mosca. All'incontro hanno partecipato il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, il capo della diplomazia 'Ue, Catherine Ashton, e il segretario generelae delle Nazioni Uniti, Ban Ki-Moon.
Nel testo letto dal sudcoreano durante una conferenza stampa, i quattro membri hanno espresso la loro profonda preoccupazione per il peggioramento della situazione a Gaza, "in particolare rispetto ai diritti dell'uomo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VincenzoAliasIlContadino

    22 Marzo 2010 - 10:10

    Ban ki-Moon da Gaza: “ Israele deve togliere il blocco nella Striscia” Io non riesco a capire questi segretari dell’Onu tranne il periodo 1982-‘92 di Javier Perez de Cuellar di cui lo conobbi a Lima in un meeting con amici Deputati Peruviani, altri così inutili e impotenti a risolvere i problemi del mondo con guerre contro straccioni sì, ma ricchi in c/c dei forzieri in Paradisi Fiscali ricavato da oppio, esattamente come lo fu Arafat che, tanto odiava gli Usa, ma possedeva un tesoro di 1,7mld$ a Wall Street. Forse saranno i veti incrociati? Mi chiedo ma come si fa a pensare male d’Israele per i nuovi insediamenti? “ Causa delle sofferenze umane inaccettabili ” allora, perché non catturare questi terroristi di Hamas -Al Qeada- Al Fatah Islam (benedetti da D’Alema, eletti!), e come sappiamo piace loro scavare tunnel, bene, allora si esaudisce questo desiderio, mandarli a calci nel c** coatto per utilizzarli a lavori d’edilizia, agricoltura facendo ripartire l’economia e il turismo di massa? Insomma s’impicciano di cose ovvie a comprendonio e vedo la pagliuzza e non l’uccisione di un povero immigrato dalla Tailandia e morire con un Quassan: insomma Hamas bravi solo a fare terrorismo e segregare un Popolo nella m**, idem come la Corea del Nord. Eppure, ci vuole poco per capire che sono sotto dittatura da, Al Qeada e quattro terroristi che non vogliono, né pace, né Democrazia, quindi sostenere Israele per porre fine a guerre inutili, ma escludere dal palazzo di vetro, Iran, Siria e tutti i dittatori che non vogliono la Democrazia.

    Report

    Rispondi

blog