Cerca

Coppia lesbo al ballo, l'America si spacca

Il caso di un istituto del Mississippi arriva al tribunale federale

Coppia lesbo al ballo, l'America si spacca
Il caso della coppia di studentesse lesbiche del Mississippi arriva al Tribunale Federale. Tutto è iniziato quando la giovane Constance McMillen ha annunciato che si sarebbe presentata al ballo di fine anno dell’Itawamba Agricultural High School, insieme alla fidanzatina vestita in smoking. La vicenda ha subito assunto rilevanza nazionale e l’istituto di Itawamba, piccola contea nel profondo Sud rurale e conservatore degli Stati Uniti, ha cancellato l’evento perché l'inattesa pubblicità stava creando "una distrazione al processo di apprendimento". Il Consiglio scolastico si è quindi ritrovato nel mirino dell’American Civil Liberties Union (Aclu), che ha chiesto un provvedimento a difesa della studentessa, in virtù del Primo Emendamento sulla Libertà d’Espressione.

In attesa del verdetto del giudice Trae Wiygul, l’America si spacca. E al vicepreside della scuola continuano ad arrivare e-mail di solidarietà e di biasimo: “Sono stato chiamato con ogni tipo di epiteto, omofobo, bigotto e altri termini insultanti”.
Cronisti e curiosi inseguono la ragazzina, per avere dichiarazioni o sostenerla nella sua battaglia. Lo scorso venerdì Constance è stata intervistata dal popolare programma di Ellen DeGeneres: l’anchor-woman e il sito Internet Tonic.com le hanno donato 30mila dollari perché possa proseguire gli studi universitari.
Il caso arriva anche su Facebook, dove è nato il gruppo "Lasciate che Constance porti la sua fidanzata al ballo" , che già raggiunto i 390mila fan.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog